modello cognitivo comportamentale

I nostri professionisti operano secondo un modello integrato di équipe e secondo il modello Cognitivo Comportamentale. 

Nell’ambito del nostro lavoro, noi di CEDAP amiamo parlare di approccio “globale”. Per noi significa interessarsi alla persona nella globalità del suo essere psico-fisico fin dal colloquio anamnestico e per tutto il percorso di intervento educativo e formativo.

Durante il primo colloquio, gli specialisti di CEDAP gettano le basi per definire un intervento adeguato, raccogliendo tutte le informazioni necessarie riguardanti la persona che si ha di fronte. Nel percorso di aiuto, il supporto dello staff di CEDAP è volto a stimolare il bambino nella sua globalità psico-fisica.

metodi di intervento, riconosciuti dalla comunità scientifica, e da noi applicati da oltre dieci anni, stimolano le diverse funzioni emozionali-affettive, cognitive-intellettive, motorie, relazionali, creative, volitive; non limitandosi a ridurre la persona a un unico aspetto del suo essere.

PROMOZIONE DEL BENESSERE

La salute è qualcosa di molto prezioso di cui generalmente apprezziamo il valore solamente quando rischiamo di perderla.

Per evitare questo, il Centro CEDAP promuove esperienze di varia natura (laboratori, conferenze e convegni), anche in collaborazione con medici e specialisti, per riflettere su questo tema, contrastare gli ostacoli che si frappongono tra noi e il nostro star bene.

La salute non è un concetto che riguarda solo il nostro corpo, ma anche la nostra mente e il nostro spirito, la nostra interiorità. Prendersi cura della nostra salute è tenere a sé stessi come persone.

Approccio Cedap

CONOSCENZA E CONSAPEVOLEZZA

La consapevolezza è una condizione in cui la cognizione di qualcosa si fa interiore, profonda, perfettamente armonizzata con il resto della persona, in un “uno” coerente. Si tratta di quel tipo di sapere che dà forma all’etica, alla condotta di vita, alla disciplina dell’individuo, rendendole autentiche.
La consapevolezza non si può inculcare: non è un dato o una nozione. È la costruzione originale del nostro modo di essere con il mondo. Diventare consapevoli di quanto è accaduto, di come siamo cambiati, di quale futuro ci sta davanti, è un passo fondamentale della crescita personale.
Il ruolo dei nostri specialisti è anche quello di guidare attraverso un percorso psicologico mirato e personalizzato all’acquisizione di una piena consapevolezza di sé.

FARE RETE COINVOLGENDO

Fare rete rappresenta il fiore all’occhiello del metodo CEDAP. Fare rete vuol dire lavorare sul campo coinvolgendo professionisti a tutti i livelli nella convinzione che ogni situazione debba essere mediata dal supporto di conoscenze che assieme assicurino il più ampio e solido supporto alla persona. Solo facendo rete e coinvolgendo le famiglie, altri professionisti e le scuole è possibile dare una risposta efficace al bisogno di benessere dei più piccoli.

LA TERAPIA COGNITIVO COMPORTAMENTALE DI TERZA GENERAZIONE

Nell’ambito del modello CBT di terza generazione, l’ACT è un’azione guidata dai valori, da ciò che è davvero importante per la persona e che diventa il motore del cambiamento comportamentale. Si tratta sempre di un’azione consapevole e per questo utilizza la Mindfullness.

ACT vuol dire quindi impegnarsi nell’intraprendere azioni che arricchiscono la nostra esistenza, ma anche accettare ciò che non possiamo modificare e che è fuori dal nostro controllo personale.