Home > Consigli per aumentare l’autostima

Consigli per aumentare l’autostima

cedap psicoterapia palermo bagheria

Siamo incalzati da messaggi che spingono a superare i propri limiti, a fare sempre di più, ad uscire dalla propria comfort zone per scoprire tutte le possibilità che finora non abbiamo esplorato.

Tutte idee giustissime, ma che sono effettivamente perseguibili solo da persone abbastanza sicure di sé, al punto da non avere paura del rischio e del fallimento.

La maggior parte delle persone, in verità, non è pronta a rompere con gli schemi, ad affrontare uno stile di vita più avventuroso e pronto all’errore, per il semplice fatto che non hanno sufficiente fiducia nelle proprie capacità.

L’autostima è un’arma a doppio taglio: averne poca significa privarsi di molti successi, per paura di non ottenerli; averne troppa può portare ad un atteggiamento superbo e tracotante, che non fa vedere il pericolo reale in situazioni nuove o ad alto rischio.

La via di mezzo è quella giusta: un buon livello di autostima dona coraggio per difendere i propri ideali e affrontare al meglio le nuove sfide, portando così a succedere sia in ambito lavorativo che personale.

Chi soffre di scarsa autostima tende a privarsi di questo modo di vivere, saggio ed entusiasmante insieme, finendo poi per alimentare ancor di più una errata concezione delle proprie capacità.

Un aiuto psicologico è sempre una strategia vincente per capire le ragioni che sottendono alla mancanza di autostima e arrivare a volersi bene e ad apprezzare le proprie qualità. Tuttavia, con qualche esercizio giornaliero, si può iniziare un percorso per aumentare l’autostima anche stando in casa.

Gli esercizi per aumentare l’autostima sono diversi, e vanno dal tenere un diario quotidiano in cui segnare tutti i momenti migliori e peggiori della giornata, al guardarsi allo specchio e ripetere frasi motivazionali guardando la propria immagine riflessa, e ancora concedersi qualche piccola coccola come un giorno alla SPA o un abito che cade bene sul proprio corpo.

Tutto si riconduce in realtà ad una premessa fondamentale, l’unica vera tappa da percorrere per alzare l’autostima. Si tratta dell’auto accettazione, del guardare “dritto negli occhi” i propri difetti, fisici o caratteriali, e accettarli per ciò che sono, senza farne il fulcro centrale della nostra persona.

Come individui siamo molto di più della somma tra i nostri difetti e i nostri pregi. Imparare a conoscersi e ad accettare ogni sfaccettatura della nostra personalità è il primo vero passo per aumentare la nostra autostima.